Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  


AVELLINO - Giornate europee del patrimonio 2021 " Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo"


giornate del patrimonio 2021 locandina Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

Kaos antitesi del silenzio: forma, spazio, tempo,

la mostra itinerante dell’Associazione Kaos 48 per ri-generare l’avanguardia artistica

 

Sabato 25 settembre p.v., alle ore 19:00, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, presso il Carcere Borbonico di Avellino si inaugurata la Mostra  Kaos antitesi del silenzio: forma, spazio, tempo , un evento culturale di arti miste, a cura dell’Associazione Culturale Kaos 48 in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino – MiC (Ministero della Cultura), con ingresso gratuito e senza fini di lucro.

Scuotere, sensibilizzare gli animi ad una nuova primavera culturale, risvegliando voci e visioni artistiche rivoluzionarie. Da un’idea di Fabrizio Scomparin e Stefano Nasti, a cui si aggiunge in seguito Paola Cimmino, Kaos 48 nasce, ispirandosi ai moti del ’48, come catalizzatore delle moderne espressioni avanguardiste, celebrando e introducendo il kaos quale genesi di un nuovo movimento culturale che parte dalle nuove proposte.

In particolare il movimento culturale O’ 48, concepito in seno all’Associazione Kaos 48, rievoca la fioritura culturale che tra gli anni ’60 e gli anni ’90 rese l’arte, ricca di nuovi linguaggi e forme espressive, puntando a raccoglierne l’eredità creativa. L’associazione, pertanto, si pone a sostegno degli artisti emergenti e non, per diffonderne idee e talento, grazie alla costruzione di opportune condizioni di prolificità.

Ad esporre le proprie opere sono 48 autori. Il talento di 35 fotografi emergenti attraversa i territori complessi della fotografia d’avanguardia, per interpretare il tema proposto: Silenzioso od assordante, d’oro o scolorito, di una persona o di un luogo, della natura o dell’arte, il silenzio assume molteplici significati per similitudini ed assonanze, od anche per contrapposizioni.

L’intento è quello di cogliere l’attimo, il non detto, le voci di dentro che il silenzio sussurra o grida, suoni semantici che solo l’immediatezza di uno scatto sa restituire allo sguardo.

Ai 35 sono affiancati altri 13 artisti conosciuti, scultori, pittori e ulteriori fotografi, che accompagnano i primi nella costruzione di un nesso temporale con le forme espressive legate al tema proposto, creando, grazie all’esperienza, la giusta scintilla per un clima favorevole alle correnti creative e culturali auspicate da Kaos 48. Tutto in perfetta simbiosi con forma, spazio e tempo dei 48 autori.

La serata è arricchita da  un concerto di musica elettronica a cura del Conservatorio di Musica D. Cimarosa di Avellino.

La manifestazione si svolge nel rispetto delle Norme Anti Covid 19.

 

giornate del patrimonio 2021 locandina 2 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

 

Avellino – Carcere Borbonico, Via Dalmazia, n. 22

Dal 25 settembre al 15 novembre 2021

Apertura dal lunedì al venerdì – dalle ore 11:30 alle 13:00 

Vernissage - sabato 25 settembre 2021 alle ore 19:00






 
giornate del patrimonio 2021 9 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo
Dipingo autoritratti perché sono la persona che conosco meglio.
Frida Kahlo


giornate del patrimonio 2021 8 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo


La mia mente è come un registratore con un solo tasto: cancella.

Andy Warhol



giornate del patrimonio 2021 7 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

Il gusto è nemico dell’arte.

Marcel Duchamp

 

giornate del patrimonio 2021 6 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

Nel futuro ognuno al mondo sarà famoso per 15 minuti.

Andy Warhol


 

giornate del patrimonio 2021 5 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

L’arte è una menzogna che ci consente di riconoscere la verità.

Pablo Picasso.

 


giornate del patrimonio 2021 4  Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

L’arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, ed indica il contenuto del futuro.

Vasilij Kandiskij

 

 

giornate del patrimonio 2021 3  Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

Nella Democrazia tradizionale si dice che il popolo è sovrano, ma in realtà non lo è almeno fin quando l’uomo non comincerà a pensare in maniera autodeterminata senza l’influsso della politica. 

Joseph Beuys

 

 

 

giornate del patrimonio 2021 6

 

L’arte è la forma più alta della speranza.

Gerhard Richter

 

 

 

giornate del patrimonio 2021 5

 

 

Adesso che non ci sono più né preti né filosofi, gli artisti sono diventati le persone più importanti al mondo.

Gerard Richter

 

 

giornate del patrimonio 2021 4

 

Il silenzio è una fonte di grande forza.

Lao Tzu

 

 

giornate del patrimonio 2021 3

 

L'arte e la società sono continue relazioni tra elementi diversi

Michelangelo Pistoletto


 

giornate del patrimonio 2021 2 Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

È fantastico essere bizzarri, ma solo se si è allo stesso tempo normali. Se tutti fossero bizzarri essere normali sarebbe terribilmente monotono

Gilbert & George

 

 

 

giornate del patrimonio 2021Kaos Antitesi del Silenzio: forma, spazio, tempo

 

Non mi interessa la verosimiglianza. Sono convinto che il quadro più realista non è mai reale [...] La vera arte si dà sempre come fantasia, rielaborazione, processo. Infine, trasfigurazione simbolica.

Mimmo Paladino



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Funzionari di zona
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino. Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it
Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2021 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata  
Sviluppo sito sino al 2014 a cura di dal 2015 -->Giancarlo Buzzanca - DG-OR