Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




28 dicembre 2010 Marted́ in Arte - Concerto reggae in Certosa


La Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino aderisce al progetto nazionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Martedì in Arte: ogni ultimo martedì del mese  fino al 28 dicembre 2010, aperture straordinarie e gratuite dei principali musei statali.

Il progetto, oltre all’obiettivo di promuovere la fruizione del patrimonio culturale italiano con il coinvolgimento di un pubblico sempre più numeroso e con proposte alternative ai consueti svaghi serali, vuole anche andare incontro alle difficoltà economiche di giovani e famiglie.

La Certosa di San Lorenzo in Padula derogherà alla consueta chiusura settimanale martedì 28 dicembre 2010 resterà aperta dalle ore 9.00 alle 19.00 (biglietto 4 euro), mentre dalle ore 19.00 alle 23.00 l’ingresso al monumento sarà gratuito.

 

Per l’occasione la Soprintendenza presenterà
alle ore 21.00 i Paranza Vibes concerto reggae

 

 

Data Inizio: 28 dicembre 2010
Data Fine: 28 dicembre 2010
Per informazioni: 0975 77745
Luogo: Padula, Certosa di San Lorenzo, sala granai
Orario: 21.00 - 23.00

 


 


 

i Paranza Vibes contribuiscono al successo del film documentario Biutiful cauntri sull’emergenza rifiuti in Campania, realizzando il pezzo in Campania per la colonna sonora edita dalla
Warner Bross Music Italia che comprende anche il video clip del brano prodotto dai film maker salernitani Filmare.

Grazie al grande successo ottenuto dal film Biutiful cauntri i Paranza Vibes ottengono l’attenzione dei media nazionali. Radio Rai Demo Rai, Rai News 24, La Repubblica, L’Espresso e altre testate giornalistiche nazionali dedicano spazio all’originale proposta musicale dei Paranza Vibes. Perfino il prestigioso Times si interessa a loro e conia il termine garbage sound con cui li associa a gruppi come Bidon Villarik e Bungt Bangt per descrivere la formula di energia sonora e protesta sociale che queste giovani band esprimono.

Il successo si consolida nel 2008 con numerosi apparizioni dal vivo che li vedono aprire per artisti del calibro
di Banda Bardò, Sud Sound System, Roy Paci, Almamegretta e Massive Attack al Neapolis Festival.



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata