Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




AVELLINO - Il mondo matto di Atak al Carcere Borbonico, mostra di arte contemporanea


Topi che inseguono gatti. Orsi polari in vacanza all'equatore. Porcellini che cacciano lupi. Leoni che domano domatori. Bambini che imboccano mamme. E' un mondo capovolto quello che si vedrà nelle tavole dell'artista tedesco Georg Barber, alias Atak.  La mostra promossa dal Goethe Institut e dall'ACIT di Avellino presenta le tavole dei libri illustrati Mondo Matto (ed. Orecchioacerbo, 2010) e Pierino Porcospino. Molto parco con  le parole, Atak è totalmente generoso con le illustrazioni. Singole o multiple, grandi o piccine, sempre curatissime, le immagini invadono la pagina dei suoi libri senza lasciarne libero nemmeno un millimetro. Coi colori poi, è letteralemte prodigo. Neppure nel piu' fantasmagorico dei caleidoscopi si è mai vista una plurilità così variegata di toni e sfumature. Una verà gioia per gli occhi.

Illustratore, fumettista, graphic designer e giornalista, Atak è considerato uno fra i più brillanti esponenti della scena dell'arte contemporanea berlinese. Fortemente attratto dalla cultura pop americana, con le sue incursioni nel mondo pubblicitario, del cinema e del fumetto dei supereroi, è autore di numerosissimi libri di disegni, illustrazioni e di storie a fumetti pubblicati in molti paesi europei. Il coloratissimo mondo di Atak appare caotico e stralunato, dominato da un linguaggio solo in apparenza semplice e infantile. Un mondo in cui realtà e finzione si confondono continuamente e che, a ben guardare, è incompleto e complesso. Un mondo pervaso da una spiazzante quanto attraente inquietudine, eredità di una drammatica storia passata che ancora oggi riaffiora in superficie.
 

 

 

Data Inizio: 5 luglio 2013
Data Fine: 25 agosto 2013
Luogo: Avellino, Carcere Borbonico, Sala Ripa
info: 0825 279205 - 279207 - 279209
Sito Web: www.soprintendenzabapavellino.beniculturali.it 

 



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata