Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




PADULA (SA) Giornate Europee del Patrimonio - Apertura straordinaria della Certosa di San Lorenzo


 

 

La Regola e il cibo. Visita serale ai luoghi dedicati al ciclo dell’alimentazione nella Certosa.

LA REGOLA E IL CIBO. Visita serale ai luoghi dedicati al ciclo dell’alimentazione nella Certosa

All’interno della regola certosina l’organizzazione del cibo costituisce un aspetto fondamentale poiché esso è ritenuto strumento per raggiungere il sollievo del corpo.

La dieta osservata dai Certosini è povera di grassi e di proteine animali e, forse, proprio in questo è racchiuso il segreto della loro longevità.

Attraverso il percorso guidato si mostreranno ai visitatori i luoghi all’epoca deputati alla produzione e conservazione dei prodotti alimentari: sala dei grani, forni, dispense, cantine; alla loro preparazione e successivo consumo: cucine, refettorio, cella e il consistente corredo della tavola che seppure in forma frammentaria è pervenuto fino a noi mediante il rinvenimento dei cocci nei butti del monastero. visita guidata tematica

19 settembre: dalle ore 20.30 alle 24.00

 

OPERE D'ARTE IN RESTAURO

Numerosi dipinti su tela e sculture lignee provenienti dal Vallo di Diano sono attualmente in fase di restauro nel laboratorio allestito ad hoc nella Certosa di San Lorenzo di Padula che per l'occasione verrà aperto al pubblico. I funzionari , i restauratori e operatori tecnici descriveranno le operein restauro nel contesto culturale del territorio e illustreranno le tecniche utilizzate per il loro recupero.

I dipinti appartengono alla facies culturale settecentesca cui vanno rimandati i dipinti presenti nei maggiori monumenti del Vallo; le sculture lignee abbracciano un arco temporale di esecuzione che va dal XVIII al XIX secolo, tranne il S.Pietro, San Paolo e la Madonna col Bambino, provenienti dalla Cappella di San Pietro Petroselli, sono da riferirsi all'interessantissimo gruppo di opere cinquecentesche cui appartengono il Compianto di Teggiano e la Madonna con Bambino di Sassano. Visita al laboratorio di restauro.

20 settembre: alle ore 10.00 alle ore 13.00 - Ore 12.30 Messa nella Chiesa di San Francesco



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata