Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




SALERNO - Appuntamenti a San Pietro a Corte ed a Palazzo Ruggi d'Aragona con un progetto accessibile a tutti


palazzo Ruggi d'aragona

 

La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Salerno e Avellino, aderendo all’invito rivolto dalla Direzione Generale dei Musei e dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca, ha promosso, con il Servizio Educativo e l’Ufficio Promozione di Salerno, una serie di appuntamenti.

Il primo appuntamento è previsto il 3 dicembre 2016 presso l’ipogeo del Complesso monumentale di San Pietro a Corte alle ore 10.00 con la Cooperativa Sociale Capovolti onlus.

I soci della Cooperativa, persone affette da disagio mentale, sono guidati in un percorso di fruizione dei luoghi storici del Centro storico e degli allestimenti multimediali realizzati dall’Università degli Studi di Salerno con il Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni culturali, nell’ambito del progetto Salerno in particolare-beni culturali e innovazione.

L’attività educativa si conclude con un’esperienza di rielaborazione artistica presso l’Atelier della creatività della Soprintendenza archeologia, belle arti  e paesaggio per le province di Salerno e Avellino.

Il secondo appuntamento è previsto il 7 dicembre 2016 nella sala conferenze della Soprintendenza, dalle ore 09.00 alle 11. 00
.

Gli allievi dell’Istituto Comprensivo Statale Gennaro Barra di Salerno presentano il totem sensoriale, realizzato per consentire ai visitatori con disabilità visiva la migliore fruizione della Chiesa di San Pietro a Corte attraverso sussidi tattili e uditivi.

La realizzazione del totem sensoriale costituisce il significativo contributo che i più piccoli hanno voluto dare al progetto pluriennale di educazione al patrimonio culturale di Salerno, Ad Sensum , promosso dalla Soprintendenza e rivolto ad un pubblico adulto con disabilità visiva, impegnato in esperienze creative ispirate ai monumenti del centro storico salernitano e condivise in atelier con un artista.

Il terzo appuntamento è previsto il 10 gennaio 2017 alle ore 16.30, presso Palazzo Ruggi d’Aragona con la conferenza dal titolo: I sarcofagi romani del Duomo di Salerno: dal riuso all’archeologia, tenuta dal dott. Antonio Braca.

Anche questa preziosa testimonianza di arte e di storia della Cattedrale si avvale di un’app per non vedenti e di sussidi tattili che ne facilitano la visita, realizzati dall’Università degli Studi di Salerno con il Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni culturali.

 

 

Redattore: STEFANIA UGATTI

 

Informazioni Evento:


Data Inizio: 03 dicembre 2016
Data Fine: 10 gennaio 2017 
Luogo: Salerno, Complesso Monumentale San Pietro a Corte (ipogeo e Chiesa S.Anna) e Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso
Orario: 3 dicembre 2016 ore 10.00   -  7 dicembre 2016 ore 09.00 / 11. 00   - 10 gennaio 2017 ore 16.30
Telefono: 089 318168 - 089 2573242
E-mail: anna.demartino@beniculturali.it,  rosamaria.vitola@beniculturali.it
 


« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei Corsi



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2018 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata