Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




ASCEA (SA) - dal 5 al 28 agosto XX edizione "Velia Teatro"


Velia teatro 2017

Dai Viaggi di Ulisse scritti da Nicola Piovani con i disegni di Milo Manara al De Rerum Natura di Lucrezio tradotto da Roberto Herlitzka, alla Medea di Seneca con Micaela Esdra, all’Orfeo ed Euridice di Claudio Magris: VeliaTeatro si presenta con un programma di  particolare qualità artistica e culturale.

Dal 5 al 28 nel Parco Archeologico di Elea-Velia, culla del Cilento antico in provincia di Salerno, va dunque in scena la rassegna sulla espressione tragica e comica del teatro antico che quest’anno festeggia il ventennale, dedicando l’edizione a uno dei più importanti papirologi italiani del dopoguerra e raffinato studioso delle antichità classiche e bizantine, Marcello Gigante.

Sabato 5 agosto apre Nicola Piovani con i suoi Viaggi di Ulisse con disegni di Milo Manara e testi tratti da Omero, Joyce, Tasso, Pindaro, Saba, Kavafis. E’ un racconto in musica che tenta di materializzare le emozioni e la commozione  di un personaggio antico di tre millenni ma con un fascino ancora vivo. E’ un concerto mitologico che punta a ricreare in teatro l’incanto delle vicende odissiache che da sempre seducono e che prevede alcuni ed importanti interventi in video come quelli di Carlo Cecchi, Paila Pavese, Massimo Popolizio, Mariano Rigillo, Virgilio Zernitz, James Joyce, Slobhan Mckenna, Chiara Baffi, Massimo Wertmuller.

La costante qualità della proposta teatrale, in uno dei luoghi più suggestivi del territorio salernitano, fa di VeliaTeatro un progetto di promozione culturale integrato a tutti gli effetti coinvolgendo atenei, scuole, giovani, appassionati del genere, turisti che da vent’anni partecipano sempre numerosi alle serate che sono introdotte da studiosi, registi e drammaturghi.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.00

 

Prima di ogni appuntamento sarà possibile visitare la parte alta di Elea-Velia grazie al progetto Campania by night. Dalle 18:30 le navette inizieranno la spola dal parcheggio antistante l'ingresso principale di Elea-Velia all'acropoli di Elea-Velia.

 

Informazioni
Prenotazione obbligatoria
chiamando al numero 0974 271016 dal venerdì al mercoledì ore 09.00 - 17.30 o a mezzo email scrivendo a velia@arte-m.net;
Ingresso parco:
3 euro presso la biglietteria all’ingresso del Parco Archeologico di Elea-Velia.
Visita guidata:
gratuita. Durata media della visita presso l’acropoli 45 minuti.
Servizio Navetta:
il prelievo dei partecipanti inizierà a partire dalle 18.30 presso l’ingresso del Parco per l’acropoli, con un apposito servizio navetta messo a disposizione dall’organizzazione di Velia Teatro.
L’inizio della visita è programmato alle 19.00.


Le visite sono aperte sia per gli spettatori della rassegna VeliaTeatro che per i visitatori del Parco fino ad esaurimento dei posti disponibili - max 100 persone

Velia teatro 2017 4

 

Velia teatro 2017 3



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2016 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata