Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




AQUARA (SA) Il Santo degli Alburni: San Lucido di Aquara in provincia di Salerno. #iorestoacasa


San Lucido

 

 

Il territorio degli Alburni è un’antica terra, un’area geografica omogenea e poco conosciuta, a cui afferiscono 11 comuni con relative frazioni. Un’ area ed il suo patrimonio culturale che oggi qui documentiamo con una delle più antiche opere, recuperata attraverso un restauro conservativo.

L’opera è il primo busto reliquiario, multimaterico, raffigurante San Lucido, il santo di Aquara, proveniente dalla chiesa di San Nicola di Bari. Si tratta del primo contenitore reliquiario realizzato per contenere il cranio dell’abate Lucido vissuto tra il 960 ed il 1038.

Il restauro ha rilevato un manufatto con la testa in rame sbalzato e inciso, che si innesta nel busto ligneo, scolpito e policromo. L’opera è frutto di una cultura artistica toscano-senese della seconda metà del Quattrocento, che in pittura si pone in linea con le prime novità rinascimentali fiorentine, ma con inflessioni senesi ancora tardo-gotiche. Un bagaglio culturale difficile da decifrare, che non trova riscontri formali nei busti reliquiari del XV in Campania.

Il manufatto di un argentiere ancora sconosciuto, si colloca come probabile oggetto di autorevole committenza, come sembra svolgersi e definirsi, nei modi e nelle accezioni della cultura figurativa senese degli anni’70-’80 del XV secolo; un’opera di oreficeria rinascimentale sullo sfondo della Napoli aragonese.

Nel  2017  è stata esposta nell’Anteprima di  Ritorno al Cilento, una mostra tenutasi  presso il Museo del Parco Archeologico di Paestum tra maggio ed agosto.



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata