Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  




SALERNO - Uno scarabeo da Montevetrano #laculturanonsiferma #iorestoacasa


scarabeo montevetrano

 

Questo eccezionale oggetto è stato ritrovato a Montevetrano durante le attività di indagine archeologica preliminari alla realizzazione del termovalorizzatore di Salerno in località Boscariello-Cupa di Siglia, in un settore dello scavo sconvolto dai lavori agricoli.

Sul dorso dello scarabeo di pietra grigia è resa accuratamente la testa dell’animale, mentre sono solo accennate le altri parti del corpo. Sulla base, invece, è raffigurata una scena dai fortissimi valori simbolici in cui sono presenti sette personaggi. Alcuni di essi, accompagnati da un flautista e un suonatore di lira, sono impegnati in una danza intorno a un’anfora da trasporto, montata su un alto sostegno e sormontata da tre uccelli. Attraverso una lunga canna uno dei ballerini succhia dal grande contenitore una bevanda, vino o forse birra, che genera ebbrezza alcolica.

Lo scarabeo, seppure privo di contesto, si data con certezza alla metà/terzo quarto dell’VIII secolo a.C. , perché appartiene ad un gruppo di sigilli di tradizione orientale, il Lyre-Player Group, di straordinario interesse, nel quale, tuttavia, il nostro esemplare si distingue per la complessità della scena incisa.

 



« Torna a tutte le notizie

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata