Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  



Tutte le notizie
001 aprile 2021 - Dante e Salerno #Dante2021 ultime
A cura del Prof. Alberto Granese    Nel Paradiso nel cielo di Saturno Dante incontra, tra gli spiriti contemplanti, Benedetto da Norcia,480-543, fondatore dell’Ordine dei Benedettini, il maggiore rappresentante del monachesimo occidentale e Patrono dell’Europa, con il quale il  poeta stabilisce subito un rapporto di grande sintonia,  chiamandolo padre. Nel 528, Benedetto si ritirò a Montecassino, vi convertì al Cristianesimo le popolazioni pagane, fondò la più famosa abbazia
[continua a leggere]

029 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 - Masserie Località San Gennaro, Sant’Angelo dei Lombardi (AV) ultime
  Situata su un pendio, a pochi passi dal centro storico del Comune di S. Angelo dei Lombardi, e a poca distanza dall’abbazia benedettina del Goleto, la masseria si sviluppa secondo un’aggregazione lineare a forma per lo più rettangolare. Essa fa pensare ad un’abitazione signorile, composta da ambienti al piano terra che rappresentavano le abitazioni dei braccianti nonché nuclei per i servizi quali stalle per ricovero degli animali, pollai, forni, e da un piano superiore adibito ad abitazione per il propr
[continua a leggere]

029 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 - Masserie Località Casale, Paternopoli (AV) ultime
  La masseria, risalente probabilmente all’inizio del ‘900, è ubicata ad ovest dell’attuale agglomerato urbano, nella contrada Casale, area del territorio comunale in cui si fanno risalire i primi villaggi pre-romani, a seguito di ritrovamenti archeologici risalenti al IV-III sec. a.C. Il contesto di riferimento è ancora oggi di tipo prevalentemente agricolo, infatti attorno alla masseria si distendono grandi appezzamenti di vigneti di aglianico, oggi fonte di economia per il comune di Paternopoli, e altr
[continua a leggere]

029 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 - Masserie Ponterotto, Mirabella Eclano (AV) ultime
    La masseria, risalente probabilmente al XIX secolo, è ubicata in aperta campagna, lontana dall’abitato, in prossimità dell’autostrada Napoli-Canosa e al confine tra il comune di Mirabella Eclano e quello di Bonito; presenta due piani fuori terra, di altezza totale di circa 13 metri, ed ha una forma complessa: iI corpo principale è di forma rettangolare e si sviluppa prevalentemente in lunghezza, ad eccezione della torre colombaia sul lato destro; i corpi secondari si sviluppano nella parte retr
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - SALERNO - 22 marzo 2021 "Word Water Day" ultime
  Salerno. L'acquedotto medievale, noto come ponti del Diavolo, rappresenta una opera idraulica imponente, progettata a cavallo del X secolo per portare l'acqua alle strutture monastiche della parte occidentale della città, ma anche probabilmente per rifornire d'acqua fontane monumentali, cisterne e le numerose botteghe presenti in città. #giornatamondialedellacqua
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 - Masserie Maffucci, Calitri (AV) - Contrada Castiglione Vecchio ultime
    Le masserie Maffucci sorgono nella contrada denominata Castiglione Vecchio, nella zona sud-orientale del territorio di Calitri. I Maffucci erano una famiglia di piccoli proprietari terrieri che già agli inizi dell’800 possedevano in questa zona una masseria distrutta da un terremoto, probabilmente nel 1852. Quindi alla fine del secolo Angelo Maria Maffucci, famoso medico distintosi per le sue ricerche sulla tubercolosi, nato proprio in quella masseria nel 1847, ne fece costruire una nuova leggermente più a
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 - Masseria di Contrada "Travagliuso” o Malanga - Conza della Campania (AV) ultime
  La masseria, detta storicamente masseria Pinto, fu fatta costruire nel primo ventennio del XIX secolo e ultimata nel 1825, come testimoniato dall’epigrafe in facciata, per volontà del notaio Don Pinto di Pescopagano, proprietario dell’immobile, per sé e per la sua famiglia. La masseria era utilizzata sia come casa rurale di vacanza da parte della famiglia Pinto, sia per essere usata dai coloni, che si susseguirono nel tempo, per i periodi di raccolta dei terreni e campi a essa annessi. Si ha memoria di un ta
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - Giornata nazionale del Paesaggio 2021 "La casa nell'acqua" ultime
  Vi è un abuso che da decenni sfregia la costa cilentana proprio sotto la nota Torre di Velia inserita nell’omonimo parco archeologico, ma che, inspiegabilmente, non si riesce a far demolire: la casa nell’acqua! Si tratta di un costruito, ben diverso dagli antichi avamposti tipici anche del Cilento, che, grazie a massicce opere di difesa sui tre lati, resiste arrogantemente alla forza del mare nel quale da vari anni, oramai, si addentra. L’erosione in continua evoluzione nel litorale compreso tra gli abitati d
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - Giornata Nazionale del Paesaggio 2021 "Paesaggi terrazzati" ultime
Antonia Theodosiou, 2015   Il paesaggio terrazzato deriva dall’opera storica dell’uomo in perfetta armonia con la natura, generando scenari di spettacolare bellezza e produttività sui versanti montani e collinari. Il paesaggio terrazzato della Costiera Amalfitana in provincia di Salerno ne è un esempio di eccezionale valore, riconosciuto nella Lista mondiale dei paesaggi culturali UNESCO e dal MIPAAF come Paesaggio rurale storico. In tutta Italia l’associazione ITLA (International Terraced Landscape Al
[continua a leggere]

023 marzo 2021 - Giornata del Paesaggio 2021 - Laurelli, Caselle in Pittari (SA) ultime
  Il Pianoro di Laurelli   In occasione delle Giornata del Paesaggio promossa dal Ministero della Cultura, faremo un viaggio in alcuni siti archeologici che non solo sorgono in contesti paesaggistici di notevole rilevanza, ma la cui scoperta è stata fondamentale per consentire di conservare intatte intere porzioni di paesaggio. In questa prospettiva si è esplicata l’attività della Soprintendenza, spinta dalla convinzione che il paesaggio quale “territorio espressivo di identità, il cui cara
[continua a leggere]
919 notizie presenti.

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 »»

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino. Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it
Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2021 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata  
Sviluppo sito sino al 2014 a cura di dal 2015 -->Giancarlo Buzzanca - DG-OR