Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  





Luoghi della cultura
 
Tipologia:
Testo da cercare:
 
 

 Vallo della Lucania (SA) - Museo Diocesano - via Francesco Cammarota, 2 - Vallo della Lucania (SA)

Museo DiocesanoMuseo Diocesano di Vallo della Lucania, ospita­to negli spazi della Curia Diocesana, fu inaugurato nel 1986, offrendo un'organica sistemazione alla raccolta di opere iniziata da Mons. D'Agostino, Vescovo della Diocesi dal 1965 al 1974. A queste se ne aggiunsero altre recuperate, all'indomani del terremoto del 1980, dalle chiese disastrate del Cilento. Lo spazio museale, oltre che contenitore espositivo, ebbe un'importante funzione di labora­torio conservativo.
Infatti, molte opere furono sot­toposte ad accurato intervento di restauro, da parte dei tecnici della Soprintendenza BAAAS di Salerno e Avellino, prima di essere esposte.

Caratteristica del Museo è stata la temporaneità dell'esposizione di alcune opere, che una volta restaurate, sono state esposte fino a quando si è reso possibile il loro ritorno nelle chiese di origine. È questo il caso dei dipinti su tavola della chiesa di Santa Maria dei Lombardi di Novi Velia, restituiti alla parrocchia al termine dei restauri architettoni­ci.

 

 

Da poco iscritto nell'elenco dei musei diocesa­ni della Regione Campania , per la collettività costituisce uno dei centri più significativi della provincia di Salerno, sia sotto l'aspetto storico che religioso. Il Museo dispone di due ampie sale a cui si accede attraverso un corridoio, anch'esso utiliz­zato come spazio espositivo. Diversi gli allestimen­ti che si sono susseguiti negli anni, dovuti soprat­tutto al venir meno delle opere che man mano venivano restituite, per cui lo spazio espositivo veniva corretto in base alle nuove esigenze. L'ulti­ma sistemazione risale al 2002. Museo Diocesano - Particolare

Pregevoli le opere esposte come le tavole del XVI secolo, la scultura del San Filadelfo, raro esempio di arte bizantina, il calice di San Silvestro di Guidino di Guido da Siena del XVI secolo della parrocchiale di Sacco, il cofanetto nuziale di Laurino del XV secolo ed arredi sacri, tutti di pregevole fattura e provenien­ti esclusivamente dal territorio cilentano. Il Museo, per la qualità delle opere esposte si inseri­sce a pieno titolo negli itinerari turistico culturali del Parco del Cilento e Vallo di Diano, in quanto contenitore di storia ed arte.


 

 

 

Orari:
Martedì e Giovedi, dalle 9.00 alle 13.00
Sabato e Domenica, aperto tutto il giorno

Prezzo intero:2,00
Prezzo ridotto:1,50

Servizi:
Il Museo è fornito di bookshop, sala ristoro, postazioni multimediali e area didattica.

http://www.culturacampania.rai.it/site/it-IT/Patrimonio_Culturale/Musei/Scheda/vallo_della_lucania_diocesano.html

Museo Diocesano
via Francesco Cammarota, 2
Vallo della Lucania (SA)

Indirizzo Museo Diocesano




« Torna ai luoghi della cultura

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei Corsi



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2018 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata