Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  





Luoghi della cultura
 
Tipologia:
Provincia:
Testo da cercare:
 
 

Elenco di tutti i Monumenti
Polla (SA) - Convento di Sant' Antonio
Il Convento di Sant' Antonio Il complesso del Convento di Sant’Antonio sorge su di un pendio collinare e si adatta alle quote altimetriche, articolandosi in corpi di fabbrica che assecondano la morfologia del sito. Lo schema tipologico può essere ricondotto ad un corpo di fabbrica a C cui si affianca un edificio a rettangolo allungato; nel primo trova posto il Convento, servito nei piani da corridoi di distribuzione coperti da volte, mentre l'edificio rettangolare ospita la Chiesa. Al centro, tra l'ala conventuale ...
[continua a leggere]

Policastro (SA) - Cattedrale di S. Maria Assunta
Il nucleo più antico della chiesa è costituito dalla cripta, costruita nel VI sec. nell’ area precedentemente occupata dal foro, dalla necropoli e dal macellum della città romana di Buxentum, Policastro. Dedicata a S. Gregorio Magno, presenta un impianto bizantino trilobato con volte incrociate sorrette da quattordici colonne di spoglio di età romana in marmo cipollino e granito rosso con capitelli multiformi.Nell’ XI sec., con l’ arrivo dei Normanni, fu edificata l’ attuale cattedrale dedicat...
[continua a leggere]

0Pattano (SA) - Abbazia di S. Maria e Chiesa di S. Filadelfo
L’ ampio contesto conventuale dell’abbazia di S. Maria di Pattano è ciò che resta dell’ antico cenobio basiliano dedicato alla Vergine Hodigitria. Esso sorge sull’ area di un insediamento romano della prima età imperiale, forse già abitata ai tempi della greca Elea, e costituisce uno degli esempi di monastero italo – greco più integralmente conservato dell’Italia meridionale. Costituito da diversi spazi funzionali alla vita del cenobio, il complesso edilizio è vario: ...
[continua a leggere]

Paestum (SA) - Chiesa della SS. Annunziata
L'antica chiesa dedicata alla SS. Annunziata risale agli inizi del V secolo d.C., quando fu eretta come basilica aperta per essere trasformata in basilica chiusa tra la fine del V secolo e gli inizi del VI. Abbiamo notizie dell’edificio a partire dal 1500, grazie alle cosiddette relazioni ad limina, ovvero resoconti scritti dai vescovi o dei loro preposti sullo stato della diocesi di Capaccio. Le relazioni testimoniavano in quali condizioni ciascun vescovo avesse trovato le chiese. All’epoca, la zona versava in uno stato di des...
[continua a leggere]

0Padula (SA) - Certosa di San Lorenzo
Nel 1998 la Certosa è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, nel 2002 inserita dalla Regione Campania nel novero dei Grandi Attrattori Culturali. Tali riconoscimenti hanno determinato un nuovo orientamento verso una politica culturale che l’ha trasformata in un polo di eccellenza, sede di manifestazioni, convegni ed iniziative di rilevanza internazionale.Dal 2002 al 2004 la Certosa è stata teatro della manifestazione triennale di arte contemporanea Le Opere e i Giorni; dal 2003 al 2005 di ...
[continua a leggere]

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2018 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata