Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  





Luoghi della cultura
 
Tipologia:
Provincia:
Testo da cercare:
 
 

Elenco di tutti i Monumenti
0Scafati (SA) - Il Real Polverificio
Nei pressi dell’ Ager Pompeianus, fra il fiume Sarno e il canale Bottaro, a Scafati di Salerno, Ferdinando II di Borbone nel 1852 fece costruire un nuovo Polverificio, in sostituzione di quello esistente a Torre Annunziata del ‘600. La realizzazione dell’impianto militare fu affidato al colonnello Alessandro Nunziante col quale collaborarono l’architetto Luigi Manzella ed il chimico Filippo di Grandis. Per la costruzione della Real Polveriera di Scafati fu rettificato e reso navigabile l’ultimo tratto del Sarno.La...
[continua a leggere]

0Salerno - S. Pietro in Vinculis
Nel cuore della città moderna, ma appena fuori della città antica, sorge la piccola chiesa di San Pietro in Vinculis, dal 1958 sede delle suore Figlie della Chiesa. In origine, come ricorda una lapide del 1766, era la sede dell’omonima Confraternita che svolgeva assistenza ai carcerati, considerata una delle sette opere della misericordia, ed i confratelli, di ambo i sessi, avevano la facoltà, in occasione della festività della Natività di Maria, di farne scarcerare uno di essi che si era ravveduto. Dal...
[continua a leggere]

0Salerno - S. Maria de Lama
S. Maria de Lama viene edificata al principio dell'XI secolo sull'area di sedime di un edificio romano, come testimoniano le tracce di opus reticulatum e di opus listatum trovate in essa. Il toponimo di Lama deriva dalla presenza, in antico, di rivoli che, durante le piene, scendevano verso il mare attraversando le platee.La chiesa nasce come cappella nobiliare longobarda, ma subisce una vasta ristrutturazione già nel Duecento, quando viene creato un doppio livello: l’aula originaria è inglobata nella cripta e l&rs...
[continua a leggere]

0Salerno - Palazzo Fruscione
Il palazzo Fruscione sorge nel pieno centro storico della città di Salerno, nel quartiere detto dei barbuti dalla lontana epoca in cui i Longobardi si stabilirono in città. La denominazione del fabbricato deriva dall’ultima famiglia che lo ha abitato, la famiglia Fruscione, appunto, cui il palazzo è stato espropriato nel 1967 per pubblica utilità.Esso si sviluppa attualmente in cinque livelli fuori terra per un’altezza totale di quasi 25 metri, ed occupa un’area pari ad oltre 530 metri quadrati. La...
[continua a leggere]

0Salerno - Palazzo D'Avossa
Fondato tra la fine del Seicento e la prima metà del Settecento, il palazzo D’Avossa sorge nel pieno centro storico della città di Salerno, nel quartiere detto dei barbuti dalla lontana epoca in cui i Longobardi si stabilirono in città. Attualmente esso si estende per un’area di circa 1.330 metri quadrati, coperti da quattro piani che raggiungono una altezza fuori terra di circa 20 metri.La struttura è costituita da parti aggregatesi in epoche diverse e collegate grazie ad elementi pensili che scavalcano ...
[continua a leggere]

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei Corsi



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2018 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata