Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  





Tutte le notizie
029 maggio 2020 - Fontane in città: la fontana del Conservatorio Ave Gratia Plena #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
Il Conservatorio laicale Ave Gratia Plena, in via Canali, fu costruito nei primi anni del XVIII secolo perché ospitasse giovani donne nubili. Al suo interno, proprio di fronte all’ingresso, vi è un’ imponente fontana con vasca. Essa si trova nel cortile, appoggiata sulla parete esterna del porticato. Con molta probabilità la sua realizzazione può farsi risalire agli stessi anni in cui veniva costruito l’intero complesso. La fontana è composto da una nicchia divisa in due parti da una co
[continua a leggere]

027 maggio 2020 - Fontane in città: la fontana di palazzo Santamaria #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
  All’inizio di via San Massimo, sulla destra, si apre l’accesso al cortile del palazzo Santamaria; all’interno, sulla sinistra, ci troviamo di fronte ad una fontana, differente dalle altre per l’impostazione dell’impianto architettonico. L’accesso avviene attraverso una scala delimitata lateralmente da due muretti che continuano nei due lati della balaustra scandita da aperture quadrilobate regolarmente cadenzate. La posizione più elevata in cui si viene a trovare la fontana, le conferisce mae
[continua a leggere]

027 maggio 2020 - Votum feci gratiam accepi #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
  La religiosità irpina presenta due aspetti molto spesso antitetici : una storica e profonda spiritualità fortemente legata al culto dei protomartiri cristiani, resa dotta negli scriptorium dei cenobi monastici, nelle accademie culturali e nei circoli filosofici che numerosi fiorirono durante il governo del territorio della famiglia Caracciolo. Questa spiritualità venne poi fecondata dalla fede illuminata di Tommaso d’Aquino, di Alfonso Maria de’ Liguori, di Pompilio Maria Pirrotti, di Gerardo Maiella e
[continua a leggere]

025 maggio 2020 - Archivio storico collezione cartoline #viaggioinitalia #estateitaliana #sabapsa #mibact ultime
  Salerno - Panorama dal mare primi 900 La nave inquadrata dovrebbe essere l'Elettra, costruita nei cantieri Ramage & Ferguson Ltd. di Leith presso Edimburgo su progetto degli ingegneri Cox e King di Londra, appena acquistata da Guglielmo Marconi.       Salerno - Piazza XX Settembre, primi anni '900 #viaggioinitalia #estateitaliana #artyouready #sabapsa #Mibact     Amalfi (SA) - Lungomare dei Cavalieri, primi '900 #viaggioinitalia #estateitaliana #sabapsa     Castel
[continua a leggere]

022 maggio 2020 - SALERNO - Fontane in città: Palazzo Martuscelli #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
  In largo Scuola Medica Salernitana vi è l’ingresso principale di uno dei palazzi più interessanti del centro storico, sulla cui attuale tipologia possiamo solo avanzare ipotesi non esistendo, allo stato, alcuno studio che lo riguardi. Sorgendo su un terreno in forte pendìo come quello della zona immediatamente sottostante via De Renzi, l’edificio si sviluppa dal basso verso l’alto fino a raggiungere quest’ultima strada. Al suo interno trovano posto ben tre fontane, tipologicamente differenti
[continua a leggere]

019 maggio 2020 - MERCOGLIANO (AV) - Madonna delle Grazie con Cristo e anime purganti #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
  Io vidi quello essercito gentile Tacito poscia riguardare in sue, quasi aspettando, palido e umile; e vidi uscir dall’alto e scender giue due angeli … I versi del Purgatorio del sommo poeta Dante Alighieri basterebbero a descrivere la tela inedita di Michele Ricciardi la Madonna delle Grazie con Cristo e anime purganti venuta alla luce a seguito del restauro nella chiesa matrice dei Santissimi Pietro e Paolo di Mercogliano.   Si deve all’opera costante ed appassionata del parroco don Vitaliano Della Sala, ch
[continua a leggere]

019 maggio 2020 - SALERNO - Uno scarabeo da Montevetrano #laculturanonsiferma #iorestoacasa ultime
  Questo eccezionale oggetto è stato ritrovato a Montevetrano durante le attività di indagine archeologica preliminari alla realizzazione del termovalorizzatore di Salerno in località Boscariello-Cupa di Siglia, in un settore dello scavo sconvolto dai lavori agricoli. Sul dorso dello scarabeo di pietra grigia è resa accuratamente la testa dell’animale, mentre sono solo accennate le altri parti del corpo. Sulla base, invece, è raffigurata una scena dai fortissimi valori simbolici in cui sono pres
[continua a leggere]

019 maggio 2020 - SALERNO - Fontane in città: giardino di via Spinosa #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
  Il gusto della costruzione di grotte artificiali, di cui abbiamo visto un esempio nel palazzo San Massimo, si ritrova in un giardino, un tempo facente parte di una villa privata oggi smembrata in più unità immobiliari. L’esempio in questione non è di quelli nobili, ma sicuramente la sua realizzazione portò un vantaggio pratico. Infatti, nel più elevato dei terrazzamenti di cui il giardino si compone, vi è una suggestiva grotta dalla cui sommità l’acqua scende in più
[continua a leggere]

019 maggio 2020 - Le tonnare nella costa d’Amalfi #iorestoacasa #laculturanonsiferma ultime
Tonnara di praiano qualità migliore   Lungo la costa d'Amalfi, da Vietri a punta della Campanella, è stato attivo un sistema di tonnare fino alla metà del '900. Esso comprendeva da est a ovest: 1. Tonnara di Cetara o di Erchie, in comune di Maiori à La pesca con la tonnara è stata esercitata dai Cetaresi fino al 1934 con una rete fissa posta ad Erchie, ad ovest di Cetara. Negli anni '70, invece, si iniziò a praticare la pesca vagativa del tonno, non si aspetta più il pesc
[continua a leggere]

017 maggio 2020 - Salerno. #TecnologiaMW ultime
  Con questa immagine ricordiamo la proiezione del Video Mapping sulla facciata del campanile di Sant’Anna in occasione dell’inaugurazione della mostra internazionale di arte contemporanea Face to Face, organizzata nel 2016 dalla Soprintendenza di Salerno in collaborazione con il Comune di Salerno e allestita negli spazi espositivi di Palazzo Fruscione e di San Pietro a Corte.   Lo spettacolo di proiezioni, basato sull’utilizzo di fasci di luce, rappresenta una formula innovativa di valorizzazione artistica
[continua a leggere]
830 notizie presenti.

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 »»

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata