Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  



Tutte le notizie
002 novembre 2020 - SALERNO - Monastero e chiesa san Giorgio (prima parte) #laculturanonsiferma ultime
  Il monastero di San Giorgio, oggi trasformato in caserme della Guardia di Finanza nel lato nord e dell’Arma dei Carabinieri a sud, costituisce uno dei più antichi insediamenti monastici di Salerno. La sua origine è contemporanea all’insediamento longobardo. La prima menzione, infatti, si trova in un diploma dell’ 819, successivo di soli trenta anni al complesso palatino di San Pietro a Corte, fondato da Arechi II nel 787, che sorge proprio di fronte e a breve distanza. Nel documento esso viene indicato
[continua a leggere]

002 novembre 2020 - SALERNO - Monastero e chiesa san Giorgio (parte seconda) #laculturanonsiferma ultime
                                                                               Abside - sec. XI - Affreschi   Il monastero di San Giorgio è organizzato intorno alla centralità della chiesa, con due grosse aree ai lati, una a nord ed un’altra a sud. Questa configurazione lascerebbe intuire un nucleo originario medievale
[continua a leggere]

002 novembre 2020 - SALERNO - Monastero e chiesa san Giorgio: il portale rinascimentale #laculturanonsiferma ultime
  Il bel portale rinascimentale fu commissionato dalla badessa Lucrezia Santomagno, le cui iniziali insieme alla data 1560 sono incise sui blocchi laterali, ma esso non doveva essere ancora in funzione dell’ingresso della chiesa come si vede oggi. La sua collocazione originaria è collegata a diversi rimaneggiamenti che si verificano proprio nello spazio antistante la chiesa (da chiesa a parlatorio). Così nella Sacra Visita cinquecentesca si dispone che si fabbrichi la porta della chiesa piccola dove hogi si cele
[continua a leggere]

023 ottobre 2020 - AVELLINO - 24 ottobre 2020 al Carcere Borbonico "Promenade con abiti storici" ultime
    In occasione di #ApritiModa, l’evento patrocinato dal @MiBACT, la Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, con il supporto tecnico scientifico dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale, ha organizzato nel Giardino del Carcere Borbonico una Promenade storica di abiti dell’800 appartenente alla collezione di Anna Marra. L’iniziativa, a cura di Rosa Maria Vitola e Paola Apuzza, prevede anche la proiezione di un accattivante cortometraggio di Letizia Comminiello, tirocinante del
[continua a leggere]

019 ottobre 2020 - AVELLINO - La fontana di Bellerofonte #laculturanonsiferma ultime
  Nel ridisegno e restyling urbanistico della città, voluto ai principi Caracciolo a cominciare dalla fine del XVI secolo proseguendo l’illuminata opera di Maria de Cardona, si cominciò a dare un assetto ordinato ai borghi sorti ai piedi della collina della Terra, nucleo altomedievale di Avellino. Durante il principato di Camillo Caracciolo, nell’intento di collegare i vari borghi tra loro, si cominciò la nuova costruzione o il livellamento delle strade, specie quelle che si snodavano intorno alla Dogana
[continua a leggere]

019 ottobre 2020 - SALERNO - La fontana di Don Tullio nella Villa Comunale #laculturanonsiferma ultime
  Sul finire del Settecento, si commissiona la celebre fontana detta di Don Tullio ovvero di Esculapio. Il 1 giugno 1790, in un documento assolutamente inedito, incaricato dai governatori della città di Salerno ... il maestro piperniere Giuseppe Grimaldi della terra di Rocca Mater Domini ..ha promesso e si è obbligato di formare una fontana di pietra viva di taglio della montagna di Paterno della Rocca di Mater Domini detta Piperno della Rocca di Mater Domini, fuori la porta occidentale di detta città al di sot
[continua a leggere]

015 ottobre 2020 - Il progetto di restauro "Le Monete di Elea Velia" alla VII edizione del Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze ultime
      Il progetto di restauro Le Monete di Elea Velia, un restauro per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio archeologico della città di Parmenide, presentato alla VII edizione del Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze Biennale Internazionale, Musei, Arte, Restauro e Tecnologie. La manifestazione ha luogo, da mercoledì 14 a venerdì 16 ottobre 2020, in modalità esclusivamente online al fine di garantire la massima visibilità alle differenti realtà ed istitu
[continua a leggere]

013 ottobre 2020 - SALERNO - La fontana di Largo Campo #laculturanonsiferma ultime
  Uno dei monumenti più noti del Centro Storico di Salerno è la fontana di Largo Campo, della quale ancora oggi mancano notizie certe. La sua analisi formale, però, intrecciata con le frammentarie notizie storiche può restituire un affidabile ricostruzione. Innanzitutto, va precisato che l’esistenza di una fontana a Largo Campo non necessariamente si deve identificare con quella attuale. La prima menzione di una sua esistenza, infatti, si trova in un documento della parrocchiale di S. Andrea del 1639.
[continua a leggere]

008 ottobre 2020 - SALERNO - Il Teatro Verdi. L'interno e le decorazioni #laculturanonsiferma ultime
  Il Teatro Verdi ha una pianta mistilinea ovale a ferro di cavallo, raccordata con due braccia parallele. Si compone di 71 palchi distribuiti in quattro ordini, 18 al primo piano, 19 al II e al III e 17 al IV ed una galleria. Il modello di riferimento è, certamente, il teatro  San Carlo di Napoli. Di questo riprende, anche se in termini raccorciati, l'impostazione neoclassica dell'ingresso, composto da un portico rotabile in bugnato interrotto articolato in tre campate, contro le 5 dello stabil
[continua a leggere]

006 ottobre 2020 - La Soprintendenza premiata a Lucca per il progetto del restauro delle monete di Elea-Velia ultime
  Giovedi 8 ottobre, durante la XVI edizione del LuBec 2020 - incontro internazionale dedicato allo sviluppo e alla conoscenza della filiera beni culturali, tecnologie, turismo - che si svolge ogni anno a Lucca, è premiata la Soprintendenza di Salerno e Avellino vincitrice del concorso ART BONUS con il progetto di restauro Le Monete di Elea/Velia.  Il restauro, promosso dalla Soprintendenza in collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi Salerno – Catte
[continua a leggere]
981 notizie presenti.

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 »»

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Funzionari di zona
Siti e Aree Archeologiche
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino. Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it
Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2022 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata  
Sviluppo sito sino al 2014 a cura di dal 2015 -->Giancarlo Buzzanca - DG-OR