Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
 Home   Cerca   Mappa   Contatti   Supporto alla navigazione
Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino  





Tutte le notizie
015 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. La Basilica superiore: sepolcro Santomango e affresco Madonna dell’umiltà #laculturanonsiferma ultime
  Sepolcro Santomango Sulla parete meridionale del transetto, verso l’abside minore, si trova il monumento funebre del nobile salernitano Tommaso Santomango, vescovo di Capaccio, morto nel 1382. La cassa, ricavata da un sarcofago romano rilavorato, è retta da colonnine e decorata dalla immagine centrale della Madonna del melograno o del Granato, la cui venerazione era molto diffusa nell’area pestana. La copertura, secondo la consuetudine è composta dalla lastra marmorea con la scultura del defunto giacente. Aff
[continua a leggere]

015 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. La Basilica superiore: sarcofago romano Trionfo di Bacco e arco musivo di Matteo D’Ajello #laculturanonsiferma ultime
  Sarcofago romano Trionfo di Bacco Sulla parete meridionale del transetto, verso la navata destra è collocato un importante sarcofago romano. Secondo la tradizione locale sarebbe il sepolcro di Matteo d’Aiello. Da un punto di vista iconografico il sarcofago rappresenta sul fronte principale la Vittoria di Dioniso in India. Il dio, giovane e imberbe, è raffigurato sul lato destro seduto in trono con una pantera ai suoi piedi. Davanti si snoda il corteo degli sconfitti, che viene aperto dal re che si umilia in gi
[continua a leggere]

014 settembre 2020 - Costiera Amalfitana "Re Fiascone: il pomodoro ritrovato" ultime
Riuso e rigenerazione dei paesaggi culturali terrazzati in abbandono attraverso modelli di economia circolare Re Fiascone: il pomodoro ritrovato Costiera Amalfitana   Il progetto Re Fiascone è nato nel 2015 allo scopo di salvare dall’estinzione un’antica biodiversità locale, un pomodoro da conserva di eccellenza, attraverso una collaborazione tra i contadini custodi della Costiera amalfitana, ed in particolare della vallata di Tramonti, per dare supporto all’agricoltura del paesaggio terraz
[continua a leggere]

011 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. Lapide Manfredi per il porto #laculturanonsiferma ultime
  Sulla parete meridionale del transetto a lato della cappella delle Crociate è collocata, da secoli, una importantissima lapide che ricorda la costruzione del porto di Salerno nel 1260 ad opera di Giovanni da Procida con il consenso del re Manfredi:  Anno Dom. MCCLX Dominus Manfridus magnificus Rex Siciliae, Domini Imperatoris Friderici filius interventu Domini Johannis de Procida magnifici civis Salerni, Domini insulae Procidae, Tramontis, Gaiani et Baroniae Pistilionis ac ipsius Domini Regis socii et familiarii- hunc por
[continua a leggere]

010 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. Il transetto: abside sinistra #laculturanonsiferma ultime
L’abside settentrionale, detta del SS. Sacramento o di S. Giovanni, presenta una decorazione di tipo barocco con altare in commesso marmoreo. I due riquadri laterali, raffiguranti La Comunione degli apostoli e La caduta della manna, ancora ben visibili fino a qualche anno fa, sono opera del pittore tardonaturalista Angelo Solimena. I due affreschi si collocano, per la loro stesura fluida, agli inizi degli anni Ottanta del XVII secolo, dopo il ciclo di San Giorgio, datato 1675. Tutta la volta dell’abside è decorata da un gr
[continua a leggere]

010 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. Il transetto: abside minore meridionale #laculturanonsiferma ultime
  L’abside destra, detta anche delle Crociate o di Gregorio VII, è molto particolare perché vi è conservato il sepolcro del grande papa Ildebrando di Soana, composto dal reimpiego di un sarcofago romano del I secolo d.C. a bucrani con ghirlande, sul quale in età moderna sono state scolpite le chiavi petrine. Sulle pareti, a lato della finestra centrale si trovano due dipinti murali raffiguranti L’ingresso di Gregorio VII a Salerno e La concessione della mozzetta ai canonici, che recano la data 177
[continua a leggere]

010 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. Il transetto: trittico del XVI secolo #laculturanonsiferma ultime
  Al di sopra del Monumento Piscicelli, sulla parete è stato collocato un dipinto su tavola proveniente dal Museo Diocesano ma che in precedenza era stato nel duomo. Esso raffigura la Madonna delle Grazie, al centro, ed ai lati S. Lorenzo e S. Antonio. La presenza di questi ultimi lascia intendere una origine in un convento francescano come si vede anche dalla suora in preghiera davanti al basamento. L’autore viene identificato come il Maestro dei polittici francescani, un anonimo artista attivo a Salerno agli inizi del XVI
[continua a leggere]

008 settembre 2020 - Riuso e rigenerazione dei paesaggi culturali terrazzati in abbandono attraverso modelli di economia circolare ultime
Il progetto europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020 CLIC Circular models Leveraging Investments in Cultural heritage adaptive reuse www.clicproject.eu ha come obiettivo lo sviluppo di nuovi modelli valutativi, gestionali, di governance, finanziamento e gestione per il riuso adattivo e la rigenerazione del patrimonio e paesaggio culturale, nella prospettiva dell’economia circolare e dell’applicazione del modello di città/territorio circolare circular city. CLIC implementa operativamente la Raccom
[continua a leggere]

08 settembre 2020 - NOCERA INFERIORE (SA) - pubblicata la RDO n.2623162. Ex Caserma Tofano - Verifiche tecniche di vulnerabilità sismica ai sensi del Decreto 17/01/18 ultime
Si informa che nel portale www.acquistinretepa.it, sezione “RdO aperte“, è stata pubblicata la RDO n.2623162, avente il seguente oggetto: Nocera Inferiore (SA) -Ex Caserma Tofano - Verifiche tecniche di vulnerabilità sismica ai sensi del Decreto 17/01/18.   Dati generali della procedura  
[continua a leggere]

008 settembre 2020 - SALERNO - Cattedrale di san Matteo. Il transetto: monumento funebre Piscicelli #laculturanonsiferma ultime
Sul lato settentrionale del transetto, nei pressi della sacrestia, è collocato il monumento funebre dell’arcivescovo Niccolò Piscicelli 1471, composto da tre statue cariatidi, virtù teologali: fede, carità speranza, che reggono una cassa scolpita con bassorilievi, chiusa dalla statua del defunto giacente, ancora con rimembranze tardogotiche. In realtà si tratta dell’unica opera scultorea rinascimentale esistente in città. L’autore fu il maestro lombardo Jacopo della Pila. Il fronte
[continua a leggere]
878 notizie presenti.

Pagine - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »»

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 1
Scuola Medica Salernitana
Facebook
Sito Unesco: Costiera Amalfitana
SERVIZI EDUCATIVI SABAP
ART BONUS
Portale dei corsi
DEMOETNOANTROPOLOGIA



   Home |  Cerca |  Mappa |  Contatti |  Supporto alla navigazione  

Valid HTML 4.01 Transitional     

Sviluppo sito sino al 2014 a cura di
dal 2015 Giancarlo Buzzanca - Area sviluppo applicazioni web/informatiche, sicurezza informatica DG-OR

Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino: Palazzo Ruggi d'Aragona, via Tasso ,46 - Avellino: Carcere Borbonico, Via Dalmazia
http://www.ambientesa.beniculturali.it - Contenuti a cura della Redazione del sito - Copyright 2007-2019 Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio SA - AV - Disclaimer - Area riservata